www.cablex.ch
cablex SA | Tannackerstrasse 7 | 3073 Gümligen |

02/10/2019  /  Carolin Primerova
news

Progetto di engineering Murg-Walenstadt.

Nell'ambito del progetto Murg-Walenstadt, cablex è responsabile dell'infrastruttura SCFO, sia per la manutenzione di quella già esistente, che per la costruzione di quella nuova.

A questo si aggiunge la progettazione dell'intera gestione della fibra. Su ordine dell'Ufficio federale delle strade (USTRA) i lavori di manutenzione della galleria si svolgono nel tratto della A3 tra Murg e Walenstadt e comprendono, tra le altre cose, l'incremento della sicurezza in cinque tunnel. Per contenere al livello minimo possibile gli effetti sul traffico verrà sanificato dapprima solo il cunicolo nord di Walenstadt in direzione Murg con lavoro notturno. Il risanamento del cunicolo sud in direzione Coira inizierà nel 2020. Gli interventi di cablex riguardano il cablaggio degli armadietti di allarme SOS sulla carreggiata e nei collegamenti trasversali nonché la progettazione, l'ordinazione, l'equipaggiamento e l'installazione dei quadri tecnici relativi all'infrastruttura SCFO.

facebook Google Plus Whatsapp RSS

Per ogni turno un addetto deve installare due armadietti di allarme SOS. Complessivamente sul lato nord della galleria vengono eseguite 4236 giunzioni.


Installazione degli armadietti per le chiamate di emergenza.

Nell'ambito del risanamento della galleria verranno installati e cablati complessivamente 150 nuovi armadietti di allarme SOS.

All'interno dei quali cablex installa il sistema in fibra ottica in modo che lo scambio dei dati funzioni per tutti i componenti, tra cui per l'impianto telefonico delle chiamate di emergenza, l’impianto antincendio, il monitoraggio dell'energia e i sensori di ventilazione. Effettuare giunzioni, misurazioni, verifiche, attivazioni (patch): sono questi i compiti di cablex per tale progetto.

Questi lavori eseguiti da cablex permettono lo scambio di dati sia tra le apparecchiature che si trovano all'interno degli armadietti di allarme SOS sia anche con il mondo esterno. La comunicazione avviene attraverso la fibra ottica, che presenta i vantaggi di consentire una comunicazione senza problemi su una distanza maggiore e di essere più sottile e più economica. 

L'installazione dei sottodistributori nei collegamenti trasversali è un po’ più complessa e ampia. In questo caso i collegamenti vengono attivati completamente nella chiusura terminale del cavo. Questo significa che in questi armadietti occorre attivare il doppio dei collegamenti SCFO rispetto a quelli presenti nelle colonnine di emergenza a lato carreggiata. I collegamenti supplementari sono necessari per le funzioni radio, radio della polizia e per la trasmissione del segnale SOS.

Il team di cablex ha al massimo due settimane di tempo per l'installazione per ogni galleria. Dato che la galleria di giorno è in esercizio e può essere bloccata per i lavori solo tra le ore 20.00 e le 5.00, il tempo stringe. Alle 4.30 gli operai devono avere registrato l'uscita all'ingresso del cantiere affinché la galleria possa essere riaperta al traffico. Per ogni turno un addetto deve installare due armadietti di allarme SOS. Complessivamente sul lato nord della galleria vengono eseguite 4236 giunzioni.

Le installazioni nelle centrali.

In questa galleria cablex ha un ordine di engineering. Questo significa che i progetti e l'assegnazione vengono eseguiti da cablex. Partendo dal progetto dello studio di ingegneria, cablex sviluppa il progetto dell'infrastruttura SCFO.

Nelle centrali tutte le giunzioni e installazioni vengono eseguite da cablex, che pertanto è responsabile dell'alimentazione degli armadi di ditte terze e garantisce che tutti i collegamenti siano «attivi» e che l'assegnazione di singoli segnali ai rispettivi connettori sia chiaramente riconoscibile. Complessivamente cablex ha installato e collegato dodici quadri tecnici in nove centrali. Tuttavia al fine di delimitare le responsabilità, gli allacciamenti devono essere eseguiti dalle società terze.

Misure per la garanzia della qualità.

Installazione come da standard
Per ogni componente delle installazioni previste è stato prodotto un campione: un campione per l'armadietto di allarme SOS, un campione per il sottodistributore del collegamento trasversale e un campione per il quadro tecnico. Questi vengono collaudati dal progettista e dall'USTRA. Dal collaudo dell'installazione campione viene creato un modello che viene consegnato ai montatori. In tal modo si garantisce che gli standard vengano applicati a tutte le installazioni.

Documentazione finale
Dopo la misurazione dei collegamenti vengono documentati i risultati delle misurazioni. L'analisi dei dati grezzi delle misurazioni viene preparata mediante un software, il cosiddetto Fiber Cloud. Da questi dati viene generata la documentazione finale. Per ogni collegamento viene emesso un documento. L'analisi precisa di un documento comporta un lavoro di due fino a tre ore. Inoltre cablex procede a un controllo in proprio. A tale scopo viene elaborata una lista di controllo per i segnalatori SOS e i collegamenti trasversali al fine di poter garantire e tracciare la qualità degli interventi. 

Documentazione continua
L'ASTRA prevede chiare disposizioni in merito all'utilizzo delle apparecchiature per garantire la qualità delle giunzioni. Le apparecchiature non devono eseguire più di 1500 giunzioni con le stesse punte. Dato che gli apparecchi di giunzione non dispongono di un contatore, è necessario documentare accuratamente il numero di giunzioni effettuate per garantire al cliente la qualità richiesta. 

Ogni apparecchio di giunzione è assegnato a una sola persona. L'assegnazione è registrata nell'Equipment Management System, dove è archiviato anche il certificato di servizio. In questo modo il cliente può venir informato costantemente su richiesta su quale apparecchio di giunzione è stato utilizzato in un determinato luogo.

Delimitazione della responsabilità
Nell'ambito del progetto, cablex non effettua autonomamente la posa dei cavi. Per tale ragione è estremamente importante definire l'interfaccia tra la sfera di competenza per la posa dei cavi e l'installazione dell'infrastruttura SCFO. La sfida particolare consiste nel mantenere costanti queste interfacce definite per l'intero progetto e per la moltitudine di cavi posati.

 

cablex SA | Tannackerstrasse 7 | 3073 Gümligen | Telefono 0848 222 539 | cablex.info@cablex.ch