www.cablex.ch
cablex SA | Tannackerstrasse 7 | 3073 Gümligen |

23/06/2021  /  Martina Strazzer
news

cablex al Tour de Suisse.

Massima concentrazione sulla tecnica.

Ora in Europa vengono nuovamente allentate molte restrizioni per il coronavirus. Questo riguarda anche il settore degli eventi. Manifestazioni, concerti ed eventi sportivi si risvegliano dal sonno della bella addormentata nel bosco e la vita si svolge sempre più anche al di fuori dell'home office.

facebook Google Plus Whatsapp RSS

Nico Lienhard: «Della gara ciclistica in sé, devo essere sincero, non ho visto molto. Ovviamente ho guardato uno o due arrivi ai traguardi direttamente dal vivo sul posto, ma la mia concentrazione era sulla stabilità delle linee Internet. »


E sì, si è davvero svolto il Tour de Suisse 2021. Anche se l'evento ha ricevuto poca attenzione da parte dei media, concentrati sui Campionati europei di calcio e sul vertice dei capi di stato Biden e Putin.

Nico Lienhard, specialista del servizio presso cablex, ha accompagnato il suo collega Daniel Kern di Swisscom durante l'intero tour, che si è svolto dal 6 al 13 giugno 2021. Insieme si sono assicurati che le linee Internet per il centro media SRF funzionassero senza interruzioni. Il test anticovid svolto ogni tre giorni li ha accompagnati perennemente. Il Tour de Suisse è la più importante gara ciclistica della Svizzera, durante la quale si percorrono oltre 13'000 chilometri, scandite da otto tappe, attraverso tutte le parti della Svizzera.

Molto interessante, ma complesso!

In linea di principio, solo i nostri due tecnici hanno assistito il Tour per un totale di 13 giorni. Per i lavori di montaggio delle singole tappe hanno ricevuto il supporto di colleghi locali.

Nico Lienhard afferma in merito: «Il montaggio si svolgeva sempre in due fasi. Rispettivamente qualche giorno prima del nostro arrivo veniva mobilizzato un agente FS locale di cablex o un elettricista presente sul posto, che aveva l'incarico di posare i cavi in rame/fibra ottica dal quadro alle sedi programmate e testare le linee.

Il giorno della produzione i tecnici della prima fase venivano ad aiutarci sul posto. L'obiettivo era portare il TV Compound e il veicolo dei commentatori e per la misurazione del tempo online entro le ore 12:00. Per me questo era sempre il momento più interessante, che richiedeva la massima attenzione.

Dato che noi arrivavamo rispettivamente solo la notte prima del giorno di produzione, il tempo in anticipo a disposizione era molto poco e ovviamente non sempre tutto è andato liscio. Per esempio è successo che i veicoli trasmissione della SRF improvvisamente si erano posizionati presso una sede diversa da quella prevista. A quel punto bisognava improvvisare! (L'immagine sopra mostra come si è dovuto improvvisare poiché non tutti i router stavano in un veicolo. I router sono allacciati con rame di Swisscom e i cavi blu portano al grande veicolo trasmissioni della SRF.)

Il continuo cambio di sedi rendeva la cosa molto interessante, ma anche complessa. Iniziavamo con il tutti i giorni alle ore 8:30 per portare a termine tutte le installazioni entro le 12:00. Verso le 18:30 la SRF generalmente aveva finito l'ultima trasmissione. Allora bisognava smontare tutto e recarsi alla sede successiva.»

La tecnica sul posto:

  • Punto d'accesso per il collegamento WLAN e postazioni di lavoro LAN per il centro media dei giornalisti inclusi alcuni uffici
  • WLAN con punto d'accesso o collegamento via cavo LAN per il TV Compound, i veicoli trasmissioni, commentatori e misurazione del tempo

Il mio highlight personale.

Anche se Nico Lienhard ha già lavorato presso diversi eventi per cablex, a ogni evento si porta a casa un nuovo highlight. «Della gara ciclistica in sé, devo essere sincero, non ho visto molto. Ovviamente ho guardato uno o due arrivi ai traguardi direttamente dal vivo sul posto, ma la mia concentrazione era sulla stabilità delle linee Internet.

Per me è stato molto interessante anche guardare la SRF durante la sua produzione. Ci si impegna molto affinché alla fine si possano vedere delle belle immagini. Per quanto mi riguarda, un highlight dal punto di vista tecnico è stato vedere come funziona la trasmissione delle immagini dalle moto e dagli elicotteri al TV Compound.

Un aereo gira a 7000 metri di altezza durante la corsa attraverso le tappe, l'elicottero e le moto inviano il segnale direttamente all'aereo. Da lì viene inoltrato al TV Compound. Nel TV Compound c'è una piattaforma telescopica articolata alta 40 metri con antenne paraboliche, che si orientano costantemente verso l'aereo e ricevono il segnale. »

Ringraziamo Nico Lienhard per il suo interessante racconto del suo intervento fuori dal comune per il Tour de Suisse di quest'anno. Vedremo quali saranno i prossimi progetti per i nostri tecnici di servizio impegnati e curiosi.

Anche questo potrebbe interessarle.

Grande progetto di costruzione di tunnel nel cu...
leggere più
Oltre 70 antenne inhouse per la BäreTower.
leggere più
Trasporti di materiale con l'ausilio di droni.
leggere più
Glossario per la costruzione di una rete wireline.
leggere più
03/08/2021
All'interno del consorzio IGCS, cablex è responsabile della direzione generale del progetto nel s...
leggere più


26/07/2021
A dicembre 2020 abbiamo riferito in merito ai preparativi al progetto svolti dal nostro settore i...
leggere più


21/07/2021
Il trasporto di antenne e accessori è difficile, complicato e dispendioso, soprattutto nelle regi...
leggere più


19/07/2021
cablex è il numero 1 nella costruzione di infrastrutture di rete. Riportiamo regolarmente i nostr...
leggere più


cablex SA | Tannackerstrasse 7 | 3073 Gümligen | Telefono 0848 222 539 | cablex.info@cablex.ch