Smantellamento della centrale di Ginevra-Monthoux dopo 35 anni.

Nel giugno 1987 all'interno della centrale di Swisscom di Ginevra-Monthoux furono installati gli apparecchi TDM (Time-division Multiplexing). Esattamente 35 anni dopo, nel giugno 2022, è stato ultimato lo smantellamento completo dell'impianto. Si è trattato di un progetto al livello internazionale al quale hanno collaborato con impegno e grande passione vari team cablex.

05.10.2022
Autore Martina Strazzer

Esternamente, l'edificio situato nel cuore del quartiere Pâquis a Ginevra aveva subito profondi cambiamenti già due anni fa, quando era stato riconvertito in un edificio di lusso per uso affitto. Questo aspetto ha rappresentato per cablex la più grande sfida da affrontare nel progetto di smantellamento. Bisognava trovare soluzioni che permettessero di non disturbare i locatari o i titolari, non danneggiare i pavimenti e i corridoi e trasportare il materiale dalla cantina con l'ascensore, nel quale era possibile caricare un solo bancale alla volta.

I lavori di smantellamento.

Prima di incominciare i lavori, il team cablex ha organizzato una strategia per poter disassemblare e trasportare tutti i rack, i distributori, gli armadi e i cavi senza danneggiare gli arredamenti interni. Occorreva fare attenzione non solo alle pareti, ma anche alle ringhiere in vetro, ai passaggi angusti e alle installazioni sui muri dei corridoi. Davanti all'edificio non era possibile posizionare container e i camion dovevano essere preparati per la ripartenza subito dopo il loro arrivo.

Per superare un dislivello di 20 cm in cantina è stata costruita una piattaforma. Tutti i materiali e le strutture sono stati segati in pezzi o disposti in modo tale che ciascuno di essi potesse trovare posto in un bancale. L'ascensore e tutti i componenti delicati all'interno dell'edificio sono stati coperti con nastro per mascheratura o protetti con pannelli. I bancali sono stati preparati e stoccati in cantina in modo tale che all'arrivo del camion bastasse semplicemente richiederli.

Le attività nel dettaglio:

  • disinstallazione di rack 73 EWSD con cavi
  • smontaggio di quattro distributori completi e dieci rack di trasmissione 
  • rimozione dei cavi di corrente verso l'armadio degli interruttori generali da 48 V
  • smontaggio di tutti i cavi già tagliati
  • svuotamento di tutti gli armadi
  • predisposizione dei materiali su 95 bancali doppi (40 tonnellate)
  • trasporto dalla cantina al piano terra e caricamento dei camion

Smantellamento della centrale di Ginevra-Monthoux dopo 35 anni.

Lavoro di squadra in tempi ristretti.

I lavori di smantellamento sono incominciati il 16 maggio 2022. Lo smontaggio si doveva concludere improrogabilmente entro il 30 giugno 2022. Una scadenza così breve si è potuta rispettare solo con una collaborazione ottimale da parte dei team cablex, che ha visto coinvolti tutti i reparti. Per fare in modo che si rientrasse in tempistiche così strette, hanno collaborato nel complesso con grande determinazione e impegno nove collaboratori altamente motivati provenienti dai settori IBS, WCO e WRL.

Anche Yvan Barbey, Order Handling nel settore Dispatching (CX-IBS-PPS-W), descrive il progetto come un'attività complessa, che però ha avuto un esito positivo:

La nostra responsabilità nel settore Dispatching consiste nell'aprire l'incarico in SAP esattamente secondo gli accordi presi con il committente (Swisscom-INI). Gestiamo anche la pianificazione e il coordinamento delle risorse. Per lo smontaggio della centrale abbiamo avuto bisogno di sei collaboratori (FTE) per sette settimane. Trovare così tanti tecnici per questi lavori non era assolutamente un compito facile. Tuttavia, abbiamo potuto contare sul supporto delle altre unità cablex, che ci hanno offerto aiuto personalmente. Un ottimo esempio di collaborazione intersettoriale. Ordiniamo anche cassoni e bancali per lo smaltimento e il riciclaggio dei rifiuti. In questo caso non era possibile posizionare i cassoni nei pressi della centrale, in quanto il traffico su questa arteria è molto intenso. La gestione dei movimenti dei bancali si è rivelata per i tecnici molto complicata e per svolgere correttamente questo incarico è stato necessario un ottimo coordinamento.

Yvan Barbey, Order Handling nel settore Dispatching.

È stato un progetto decisamente stressante. Non solo perché la quantità di elementi da smantellare era elevata, ma anche e soprattutto per via delle numerose misure di sicurezza che dovevamo osservare per non danneggiare gli ambienti di terzi. Per fortuna i miei eccezionali colleghi cablex hanno compreso l'importanza del progetto e si sono impegnati molto in queste operazioni di smontaggio, che siamo quindi riusciti a concludere entro i tempi previsti e soprattutto senza arrecare danni all'edificio. Al team che si è dedicato allo smontaggio va un grandissimo ringraziamento."

Azevedo Helder, capocantiere cablex.

Grazie all'impegno e all'eccellente collaborazione tra Swisscom Suisse SA e Cablex SA, tutti gli obiettivi del progetto in termini di qualità, costi e scadenze sono stati pienamente raggiunti. Gli aspetti specifici dell'ubicazione, dei locatari e della gestione del materiale hanno rappresentato una sfida che è stata decisamente superata. Grazie a tutti i partecipanti per il successo conseguito!

Martin Wenger, Project Manager di Swisscom.

Kompetenzzentrum Deisswil

cablex investe nel futuro degli scavi.

Con le misure intraprese nel Centro di competenze di Deisswil, cablex porterà le conoscenze specialistiche nel settore costruzioni a un livello superiore.

Rollout hardware presso CONCORDIA.

Nel rollout per CONCORDIA, cablex ha pienamente mantenuto la promessa fatta al cliente.

Männer im Tunnel auf Hebebühne

Il progetto delle quattro gallerie sulla A5.

Montare il tracciato, inserire i cavi, installare le lampade. cablex lavora di notte per realizzare la nuova illuminazione della galleria per l’USTRA.

Trasporto.

Con cablex, creare un'infrastruttura orientata al futuro.

Coop avvia la migrazione di massa.

cablex si occupa del rollout in tutta la Svizzera per Coop.

Mann beim Kabelzug

L'impianto semaforico cederà il posto alla nuova galleria per biciclette.

Per costruire la rampa di accesso al nuovo tunnel ciclabile, è necessario spostare un'unità di controllo nella stazione principale di Zurigo.

Formazione Safety nei bei Grigioni.

La scorsa settimana si sono svolti nuovamente i corsi di formazione interni sulla sicurezza a Meiersboden, Canton Grigioni.

smart cablex.

Nei nostri settori Smart Building, Smart City, Smart Construction e Innovation stiamo realizzando per voi soluzioni innovative e orientate al futuro.

cablex Academy.

La cablex Academy fornisce competenze tecniche (conoscenze tecniche) nei campi di attività creazione di reti, servizio e installazioni. Il tema centrale è il settore creazione di reti telecomunicazioni.

Cabina di distribuzione STP bruciata su un lato!

La cabina di distribuzione STP bruciata ha potuto essere rimessa in funzione rapidamente.

Edifici e aree di incontro connesse dalla A alla Z.

Il montaggio delle antenne è una delle competenze principali di cablex.

cablex SA

Tannackerstrasse 7

3073 Gümligen

cablex.info@cablex.ch

0800 222 444